mercoledì 28 dicembre 2011

Solo Essere...





Ultimamente ho preso, un po' di "vacanze mentali".

Doccia calda, una passeggiata con il cane, cimentandomi in un pisolino sul divano durante il giorno. 
Per un po’ avevo ignorato il mio bisogno di respirare profondamente e rilassarmi, perché il mio tempo libero sembrava speso solo a lavare i piatti, fare il bucato, cercare ancora incessantemente lavoro.
Sto imparando che quando non riesco a ritagliarmi dei piccoli momenti per me stessa, tutto il resto comincia a disfarsi.

Una delle cose più rilassanti e appaganti che posso fare è passare il tempo con la mia famiglia, ed i miei amici, fare foto, ballare in salotto, guardare un film. 

Tutto è un'avventura e tutto è nuovo. 
Quando faccio un passo indietro e inizio a guardare il mondo attraverso i nuovi occhi riesco a vedere oltre la coperta che c’è sul divano e vedo un luogo accogliente. 

Questa vita, è davvero molto bella quando ti lasci vivere, quando ti permetti di non essere solo.
.
Continua a leggere!

giovedì 22 dicembre 2011

Il meglio del 2011

Volevo attendere per la pubblicazione di questo post fino alla prossima settimana, l'ultima settimana del 2011, ma ho qualcosa di diverso per la prossima settimana e quindi ho pensato che avrei potuto pubblicare oggi il post su le migliori canzoni del 2011
   
Ho fatto un round-up dei miei album preferiti dell'anno, ma alla fine a chi importa? Insomma interessa a qualcuno sapere quali sono le mie canzoni preferite del 2011? Probabilmente no, però il 2011 è stato un anno fantastico per la musica, ed ho ascolto in modo nostalgico alcuni di questi pezzi - ho avuto l'impressione che appartenessero a un tempo che sembra così incredibilmente lontano. Mi hanno fatto rivivere i miei pensieri su questo intero anno, quest'anno che è stato così duro ma anche così grande. La musica mi ha ricollegato a quando mi sono trasferita da Bari,il trascorrere alla mia scrivania. E mi ha fatto andare avanti,mi fa sentire viva.



                                         


                                               

    

                                                    


                                                         


                                                           


                                                             


                                                               

                                                                
                                                               


                                                    

                                                        

                                             BUON ASCOLTO!



                                
                                                        
Continua a leggere!

lunedì 19 dicembre 2011

Sveglia


Porta chiusa serrata nei confronti del mondo.
Rintanata nel mio piccolo universo per cercare di allontanare le cose che non vanno nella mia vita. Non c'è modo più sbagliato di affrontare le cose. 
Ma quando ci si ritrova difronte ai propri fallimenti non è facile capire qual'è la cosa giusta da fare. 
Mi sono chiusa. 
Per un po' ho abbandonato tutto. 
Prima o poi, però, la "sveglia" suona. Mi ricorda chi sono. Io riapro gli occhi, ritorno nel mondo reale,sono catapultata nuovamente davanti ai miei problemi. Sono tornata, ho trovato nuova forma, ed ora li affronterò.
Continua a leggere!